Risotto con zucca taleggio e speck

Porzioni:

2

Tempo:

60min

Ideale per:

Pranzo/Cena

Risotto con zucca, taleggio e speck

Raccontiamo “Risotto con zucca taleggio e speck”

– Zucca!
Qualcuno ha detto zucca?
Sì, ok, siamo stati noi. Ma solo perché, andiamo, non è uno dei motivi per cui amare l’autunno?
Le foglie che cadono e riempiono le strade di rosso e di giallo (ovviamente i colori più belli del mondo, ma questa è un’altra storia), i nuovi inizi, le domeniche nei boschi a cercare castagne per farne delle caldarroste e poi il vino rosso, i funghi, le vellutate…

Sì, ma, un bel risotto intanto?
E allora eccone uno che noi amiamo particolarmente: risotto con crema di zucca, taleggio e speck.
Non vi resta che provarlo!

Cosa ci serve per il risotto con zucca taleggio e speck.

180 g di riso carnaroli
300 g di zucca
60 g di speck
100 g di taleggio
Olio q.b.
Sale, pepe e rosmarino q.b.
Brodo vegetale 1l
1/2 cipolla (o scalogno)
Vino bianco (meno di mezzo bicchiere)

risotto zucca taleggio e speck

Come si prepara il risotto con zucca taleggio e speck.

Preparate innanzitutto il brodo vegetale con mezza cipolla, un po’ di sedano, una carota, una zucchina, qualche pomodorino (ma voi potete utilizzare le verdure che vi piacciono di più o quelle che avete in casa) e naturalmente acqua fino a coprire il tutto e un pizzico di sale grosso. Mettete sul fuoco a fiamma moderata fino a farlo sobbollire.

Passate quindi alla zucca, tagliatela in due grosse metà, senza privarle della buccia e disponetele su una teglia con della carta forno. Conditele con un po’ di sale, pepe, olio e rosmarino e infornate in forno caldo per circa 15-min a 250° in modalità grill, sul ripiano più basso del forno. Quando vedrete che la zucca si sarà leggermente abbrustolita, tiratela fuori e fatela raffreddare. Quindi, passato qualche minuto, scavatela con un cucchiaio e passatela al mixer per ottenere la vostra crema di zucca.

A questo punto procedete con il risotto: versate un filo d’olio in una pentola, accendete il fuoco a fiamma media e dopo un minuto circa aggiungete la cipolla tritata finemente, fate rosolare un attimo e versate il riso. Dopo qualche minuto di tostatura, aggiungete meno di mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare un attimo.
Iniziate ad aggiungere il brodo vegetale un mestolo alla volta e mescolate spesso il vostro riso con un cucchiaio di legno. Assaggiate ogni tanto per controllare sia la cottura che la sapidità e se è necessario aggiungete un po’ di sale, ma tenete presente che sia il taleggio che lo speck aggiungeranno sapore al vostro piatto.
Quando mancano pochi minuti alla cottura, aggiungete la crema di zucca e continuate a mescolare, versando altro brodo vegetale, se necessario.
Spegnete ora il fuoco e aggiungete il taleggio tagliato a tocchetti, come unico ingrediente della mantecatura (potete anche aggiungere burro e parmigiano, se volete, ma noi crediamo che il taleggio, dato il suo sapore piuttosto forte, sia sufficiente in questo caso).
Impiattate e aggiungete qualche fiammifero di speck come guarnizione (noi lo abbiamo inserito a crudo in questa ricetta, ma un’ottima idea sarebbe anche quella di farlo appassire prima un po’ in forno o in padella!).
Buon appetito!

Abbinamenti

Nicola Didonna consiglia

Splendido questo piatto dove il sapore che più risalta al palato è la tendenza dolce derivante dalla zucca e dallo stesso taleggio. Ci vedo benissimo un vino bianco del sud, precisamente Campania, forse il Re dei bianchi campani: il Fiano di Avellino! L’etichetta in questione è prodotta dall’acclamato produttore Ciro Picariello, il quale ha fatto del Fiano di Avellino il suo prodotto di punta ed è sicuramente uno dei maggiori interpreti.
La vinificazione di questo Fiano avviene in vasche d’acciaio così come lo stesso affinamento, esclusivamente sui lieviti per 10 mesi. Bellissimi i sentori di fiori, frutta fresca e nocciole. Al palato è molto fresco, una sapidità che accompagna la bevibilità ed una buonissima persistenza con un leggero ritorno dei frutti avertiti al naso.

Altre ricette

torta carote e noci
Torta carote e noci

Torta carote e noci

Porzioni:10Tempo:60minIdeale per:Colazione e merenda[dsm_perspective_image src="https://fooduria.com/wp-content/uploads/2021/01/b0a84e55-b1f0-4149-829a-667cc1655108.jpg" alt="torta carote e noci" title_text="torta carote e noci" align="center"...

Fooduria

GRATIS
VISUALIZZA